Ingredienti (per 4 persone)

  • 500 Gr. di pesce da zuppa 
  • 300 Gr. (Vongole e cozze)
  • 300 Gr: Calamari e seppie
  • 8 Gamberi 
  • 400 Gr. di Pescatrice 
  • Aglio, olio, prezzemolo, cipolla, sedano e carota
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Sale, zafferano e pepe nero

Descrizione:

Pulire il pesce da zuppa e metterlo in una casseruola larga e bassa a sobbollire con carota, sedano e cipolla per 15 minuti.

Togliere il pesce separando la polpa dalle lische. Rimettere le lische a sobbollire per altri 30 minuti. Al termine della cottura mettere da parte il brodo ottenuto.

In una padella soffriggere cipolla e uno spicchio d'aglio,  mettere a rosolare il totano e la seppia finemente tritati sfumando con vino bianco.

Mettere il brodo nella casseruola larga insieme alla polpa, i totani e le seppie; frullare il tutto con il minipimer per ottenere un composto di densità variabile a seconda dei gusti.

Fare bollire a fuoco basso per un'ora, dopodich√® aggiungere zafferano,  i gamberi puliti dal carapace, i tranci di pescatrice, le vongole e i muscoli e cuocete il tutto per 15 minuti.

Nel frattempo preparare i crostini tostando il pane insaporito con l'aglio e un pizzico di origano.

Servire la zuppa ben calda  in ciotola di terracotta con crostino gambero e una fetta di pescatrice.

 

Buon appetito!